Naturalmente In Viaggio

GIAMAICA

Gli indigeni Taino di lingua arawak chiamarono l’isola Xaymaca,  2la terra delle foreste e dell’acqua”.
Cristoforo Colombo sbarcò sull’isola nel 1494, approdando a Discovery Bay, descrivendo la nuova scoperta come
«la più bella isola che occhio umano abbia mai veduto».

Spiagge, fiumi e cascate, lagune, ma anche le montagne e piantagioni di caffè, jungla e un incredibile biodiversità, ci riveleranno la sua anima green, rigogliosa e inesplorata.

A differenza di altre isole vicine, è adatta a tutti i tipi di esperienze: faremo snorkeling sulla barriera corallina nell’Alligator Head Fish Sanctuary, trekking nel Blue Mountains National Park, rafting e birdwatching sul Rio Grande, river trekking e canyoning alle Sommerset Falls,  scopriremo in kayak Blu Lagoon.

 Ci tufferemo da una cascata in una piscina naturale nelle Reach Falls, ci inoltreremo nei colorato e profumato Musgrave Market a Port Antonio, gusteremo la cucina tipica tra i ristorantini street food di Kingston, la sera ci muoveremo a ritmo di Reggae Music in una tipica dancehall locale, bevendo del rum jamaicano.

Con questo viaggio romperemo gli ormai familiari cliché, per conoscere la Giamaica autentica, il cui carattere deriva dalla sua natura selvaggia, rigogliosa e inesplorata,  la complessa cultura che aspira a essere africana a dispetto della geografia dell’isola e della sua storia coloniale.

 

Scopriremo la sua storia attraverso quella di Bob Marley e la sua Trench Town Culture Yard, vi accompagneremo alla scoperta dell’Isola della della Reggae Music, fatta di studi di registrazioni, vinili e sound systems, artisti e musicisti, personaggi che hanno fatto la storia della musica.

Scopriremo il suo lato mistico e religioso attraverso il Rastafarianesimo, la religione dei Rasta, scopriremo i riti alla base di questa complessa struttura culturale e religiosa, scopriremo la storia dei Maroons e degli antichissimi popoli indigeni che abitavano l’isola.

 

Esploreremo la sua natura incontaminata, la cultura e le tradizioni locali, e soprattutto incontreremo la sua gente, solo così scopriremo e porteremo per sempre dentro di noi la Giamaica più autentica.